Elenco Pagine

giovedì 8 gennaio 2015

Internet of Things - l'evoluzione della rete!


Sono ormai anni che sentiamo parlare di questo termine, utilizzato comunemente nei settori IT, ma che cos'è e che cosa significa esattamente?

Bene, come tutti sappiamo la rete Internet è una specie di ragnatela (Web) che collega differenti risorse fisiche, nata non con questo diretto scopo, ma divenuta tale con il passare del tempo.
Le sempre maggiori esigenze degli utilizzatori hanno quindi reso necessario l'accesso a questo sistema a risorse eterogenee e differenti. Questo ovviamente crea l'esigenza di garantire l'interoperabilità tra queste risorse e soprattutto rende necessaria la possibilità di controllarne il corretto funzionamento.
Internet Of Things è un termine che indica la coesistenza sulla rete internet di risorse eterogenee capaci sia di dialogare in modo analogo ai Computer tradizionali (e con i Computer tradizionali),  sia di svolgere autonomamente il loro ruolo all'interno del sistema. Tutto questo rende la rete un vero e proprio sistema di elaborazione con capacità elaborative di gran lunga superiori a qualsiasi sistema.


La potenza di questo grande sistema è la semplicità di interconnessione resa possibile grazie all'implementazione di protocolli di comunicazione e di gestione come: HTTP, WAP, WIFI, Bluetooth, TCP, UDP, SNMP, RTP, RFID ecc.  che consente estensioni rapide ed efficienti
Il punto debole di questa struttura è caratterizzato sia dalla latenza delle comunicazioni (dovute a problemi di sincronizzazione e bugs nei protocolli di accesso ai canali di comunicazione) sia dalla difficoltà di controllarne la crescita.
Un tipico esempio di Internet of Things, è l'utilizzo di dispositivi elettronici con lo scopo di automatizzare i processi decisionali\funzionali in ambito domestico; la cosiddetta "Domotica".

Nessun commento:

Posta un commento